moda1

Milano è la città della moda, la Brianza è la terra a nord di Milano simbolo del lavoro e dell’operosità artigiana: fin qui lo stereotipo, e un po’ di verità. Però capita che in piena Brianza, a Cesano Maderno, chiuda una fabbrica come la Snia Viscosa, un gigante dell’industria chimica italiana, e un intero quartiere – il Villaggio Snia, appunto, quartiere operaio nato intorno alla fabbrica negli anni ’20 – in 10 anni si spopoli dei suoi residenti e negli appartamenti a basso costo arrivino immigrati da altri paesi, tanti, fino ad essere oggi quasi il 30% degli abitanti. Il Villaggio Snia, da esempio luminoso di Company Town con servizi pubblici creati dalla fabbrica per i suoi lavoratori – case, scuole, ambulatori, campi sportivi – si svuota, i servizi chiudono, subentrano immigrati che non hanno né una lingua né una religione in comune (vengono dal Pakistan, dal Senegal, dalla ...