Vedo un pallet con fogli giganti destinati a diventare diari, Vittorio mi dice che quelli sono urgenti, la scuola è iniziata, bisogna rilegarli entro 24 ore. La legatoria Venturini di Cremona compie 50 anni, Vittorio ne ha 40, è un caso abbastanza raro di riuscito passaggio di consegne fra generazioni di un’azienda famigliare, qui si rilega di tutto, dal pieghevole per la fiera di settore al libro dorato per i clienti del momento più sensibili al lusso, i russi. Il diario va poi venduto e per i cartolai è un problema, le mamme chiedono perché mai costi così tanto più di un quaderno, il fatto è che i diari sono come libri, anzi come i libri nel sogno dei genitori, sempre in mano ai ragazzi che li sfogliano ogni giorno per 9 mesi, insomma devono resistere a ben altre prove di un quaderno, hanno copertine cartonate, in legatoria servono macchine apposite ...